Nèovis (RM), Sincro Roller (BO) e Diamante (Ud) campioni italiani oggi a Conegliano (TV)

Conegliano (TV), 17 marzo 2018 – Il Campionato Italiano di pattinaggio artistico a rotelle Gruppi Spettacolo e Sincronizzato celebra oggi, sabato 17 marzo 2018, il terzo giorno di gare alla Zoppas Arena di Conegliano (TV). Un sabato iniziato con le gare dei Quartetti, per passare poi al Sincronizzato Junior prima del gran finale, quello dedicato ai Grandi Gruppi, con il massimo dell’emozione. A conquistare i titoli, rispettivamente NèOVIS, Sincro Roller e Diamante, che di un soffio ha preceduto i padroni di casa dello Skating Club Don Bosco Mareno e Cimadolmo in gara con le Royal Eagles.

Ad aprire il pomeriggio agonistico, la sfida dei Quartetti, che ha proposto, come musiche, un “omaggio” ad alcuni grandi cantautori italiani, come Lucio Dalla (con Caruso), Francesco Gregori (con La donna cannone), Andrea Bocelli e Zucchero (con Miserere). A brillare, tra tutti, il Quartetto del Nèovis (con portacolori delle società laziali Academy Valle dei Casali e Start Roller club), con Alessandro Spigai, pluricampione italiano, europeo e mondiale, di Solo Dance e coppia. Il romano ha incantato tutto il pubblico (e anche la giuria) con la fluidità della pattinata e con la sua immancabile sapienza tecnica, in pratica la ciliegina sulla torta nel bel disco “L’inizio della fine”, che ha ottenuto il punteggio finale di 92.80 (e voti tutti sopra il 9). Al secondo posto Celebrity (Artiskate), con una formazione rinnovata che ha confermato la tradizione veronese nei Quartetti, con “La canzone del vento” e un punteggio di 90.50. Sul terzo gradino del podio, le Fashion four del Bassano New Skate (con “La Divina Commedia”) con 85.60.

A seguire la gara a tutto ritmo dei Sincronizzati Junior, con la vittoria del Sincro Roller (Sincro Roller Calderara – Bologna) con il disco “Borealis” che ha portato 86.50 punti. Al secondo posto, con 82.30, il Monza Precision Team (Astro Roller Skating) che ha proposto il disco “Il Fantasma dell’opera” e al terzo, con 81.80, PTA Junior Albinea con “The Game”.

Un palazzetto pieno, quello di ieri, per la manifestazione patrocinata dai comuni di Conegliano, Mareno di Piave e Cimadolmo, dalla Provincia di Treviso e dalla Regione Veneto e organizzata dallo Skating Club Don Bosco Mareno e Cimadolmo. Il clou in serata quando è andata in scena la gara più attesa, quella dei Grandi Gruppi. L’apoteosi, di tifo e bravura, con le ultime quattro formazioni. Le Royal Eagles, formazione della società organizzatrice, affascinano e commuovono tutta la platea con il disco “Un oceano di ricordi” che ripropone la storia del Titanic e dell’amore tra Jake e Rose. Applausi da parte degli appassionati e anche dei giudici, che premiano l’esibizione con voti fino a 9.4 per i contenuti tecnici, e fino a 9.8 per la presentazione artistica e il punteggio finale di 92.60. Le padrone di casa vengono superate solo alla fine, quando entra in pista l’ultimo gruppo, il Diamante (Pattinaggio Fiumicello), storico avversario delle sfide negli ultimi anni. Quest’anno, con il disco “Homo Homini Lupus”, sono proprio gli udinesi a prendersi lo scettro dopo tre anni di dominio marenese. Sul terzo gradino del podio, il vicentino Cristal Skating Team (Apav Fara e Pattinaggio Sarcedo) con 90.10.

A vedere le gare e ad onorare la rassegna tricolore, Sabatino Aracu, presidente della FISR (Federazione Italia Sport Rotellisti) e della Federazione Internazionale Sport Rotellisti. “Voglio dedicare questo campionato allo scomparso Gabriele Quirini, ci manca tanta ma io lo sento qui con noi – ha commentato Aracu – voglio ringraziare, in particolare, la società Skating Club Don Bosco Mareno e Cimadolmo per l’organizzazione di questa manifestazione, che ci permette di dimostrare, una volta di più, che la nostra è una grande federazione”.

Grande la soddisfazione per il presidente dello Skating Club Don Bosco Mareno e Cimadolmo, Pippo Nasisi. “Siamo davvero contenti per questa rassegna tricolore, non solo a livello organizzativo ma anche agonistico – ha detto Nasisi – tutti i 43 atleti del Don Bosco (Quartetto Jeunesse, Gruppo Jeunesse e Grande Gruppo) che hanno partecipato al tricolore si sono qualificati per il campionato europeo, un risultato storico”.

Domani, domenica 18 marzo, giornata di chiusura del campionato italiano con gli ultimi due titoli tricolori da assegnare, quelli del Sincronizzato Senior (dalle 14.00 alle 15.40) e dei Piccoli Gruppi (gara dalle 15.50 alle 18.20).

L’evento è visibile in diretta streaming sul canale TV della FISR, la Federazione Italiana Sport Rotellistici,  www.firstv.it.

Tags:

  • Show Comments

Rispondi

You May Also Like

Campionato italiano gruppi show e precision 2013

Campionato italiano gruppi show e precision 7 – 10 marzo 2013 Mandela Forum, viale ...

Trofeo Bettelle 2015

DATA: 6-7-8- NOVEMBRE 2015 SEDE: Palasport Comunale di Pieris, 34075 San Canzian d’Isonzo (GO), ...

Campionato Regionale Veneto gruppi show precision 2016

Pubblicato l’elenco dei gruppi veneti, grande attesa anche quest’anno nella specialità gruppi spettacolo! CAMPIONATO ...