Teatro alla Scala Milano : stagione 07-08

Franz Kafka era anche un uomo spiritoso. Per descrivere la sua indifferenza all’opera in musica, confessava all’amico Max Brod di non trovare alcuna differenza fra Tristano e Isotta e La vedova allegra.E’ davvero curioso che la Stagione 2007-2008 della Scala si apra con l’una e si chiuda con l’altra. Onore a Kafka.Che il Tristano , inizio della modernità musicale, sia andato in scena quarant’anni prima della Vedova allegra , titolo della leggerezza sentimentale, è uno dei misteri della musica, il cui linguaggio avanza e arretra, si trasforma, si rinnova, senza dimenticarsi di ritornare al passato. E strano è, a prima vista, che la La Vedova Allegra sia un’operetta del primissimo Novecento, mentre il profondo Tristan appartenga ancora al pieno Ottocento. Ci sono opere nascono guardando al futuro. Oltre al Tristano , per esempio Macbeth di Verdi, che viene ripresa nel 2008: la modernità conserva a lungo la propria forza.Che dire del cartellone 2007-2008 incorniciato da un’operona e da un’operetta? E’ moderno o tradizionale? Osserviamolo da vicino. Nei 150 anni dalla nascita, Puccini, sarà al centro… [cont]

vendita biglietti STAGIONE 2007-2008 opera e balletto

GUEST
Il lago dei cigni14, 15 (2 rappr.), 18, 19, 21 dicembre 2007
10, 12 (2 rappr.), 15, 17, 19, 22, 23 aprile 2008

Allestimento del Teatro alla Scala

 

Lo splendore di un lago incantato, e un sogno d’amore che si realizza: con un lieto fine apre la stagione di balletti Il lago dei cigni di Vladimir Bourmeister, entrato nel repertorio del Balletto scaligero nel 2004 e ora, per la prima volta, allestito al Piermarini. Nel seguire l’originale sequenza dei numeri musicali così come concepita da Čajkovskij, Bourmeister ha apportato alcuni significativi spostamenti rispetto alla sequenza usata in altre versioni, e alcune interessanti varianti drammaturgiche, dal prologo fino al lieto fine, di tradizione sovietica: Odette e Sigfrido sopravvivono, in questa vita, alle terribili onde del lago.

Coreografia e regia
Vladimir Bourmeister
Coreografia Atto II Lev Ivanov
Musica

Pëtr Il’ič Čajkovskij

Direttore
David Coleman
Scene e costumi
Roberta Guidi di Bagno
Étoile

Roberto Bolle (14, 18, 19 dicembre)

Artisti ospiti

Svetlana Zakharova
(14, 18, 19 dicembre 2007 – 10, 12 sera, 15 aprile 2008)
Denis Matvienko (10, 12 sera, 15 aprile 2008)
Guillaume Côté (17, 19, 23 aprile 2008)

www.robertobolle.com

Tags:

  • Show Comments

Rispondi

You May Also Like

Alessandro Amadesi, idee e speranze di un giovane campione.

Vi raccontiamo tramite un’altra intervista il mondo professionale dei campioni del pattinaggio a rotelle, ...

Campeonato Panamericano de Patinaje Artístico 2016 – SAO LEOPOLDO

Campeonato Panamericano de Patinaje Artístico Sao Leopoldo, Brasil 17 al 26 de junio • LIVE ...

Marzocchini-Fabbri: grandi nomi nel mondo del pattinaggio

di Fabio Signorini Abbiamo cercato di raccontare la bella favola di Emanuela e Marco ...