“Sport per la vita” sostiene la Lotta contro la Fibrosi Cistica

“SPORT PER LA VITA” SOSTIENE LA LOTTA CONTRO LA FIBROSI CISTICA
I Campioni del Mondo in pista in nome della solidarietà
Appuntamento sabato 1 febbraio, al Palasport di Roseto, ore 20.30

Cornice insolita per la presentazione della 29° edizione di Sport per la Vita, che si è svolta questa mattina nella sala visite del Centro Regionale per la Fibrosi Cistica, al quinto piano dell’Ospedale di Atri.
Il Dott. Paolo Moretti, dirigente del reparto ha fatto gli onori di casa, presentando con orgoglio il suo staff e ringraziando gli organizzatori della manifestazione, che per il terzo anno consecutivo hanno deciso di donare l’incasso della serata alla Lega Fibrosi Cistica – Centro Regionale dell’Ospedale di Atri. “Il supporto di Sport per la Vita è stato essenziale per avviare il servizio di Fisioterapia della respirazione, senza le donazioni private non sarebbe stato possibile”. Oggi il Centro può contare su un nuovo medico, due fisioterapiste, un’infermiera strutturata e una volontaria e una Microbiologa per gli esami di laboratorio. Ma manca ancora la screening prenatale, spina nel fianco della Regione Abruzzo. “Domani avrò l’ennesimo incontro presso l’Agenzia Sanitaria Regionale – riferisce Moretti- e mi auguro che sia l’occasione per avere finalmente il si all’avvio del servizio”. La diagnosi precoce permette cure migliori per i pazienti, sia sotto l’aspetto nutrizionale che della respirazione evitando complicanze irreversibili. “ Dalla Fibrosi Cistica non si può ancora guarire – continua Moretti – ma grazie alla ricerca oggi i pazienti hanno un’aspettativa di vita molto più lunga. Prima non si superavano gli anni dell’adolescenza, oggi l’età media dei pazienti si attesta intorno a 40 anni”. Il Centro Regionale cura cento pazienti di tutta la Regione e da qualche mese è impegnato in una importante ricerca finanziata da Fondazione Tercas e Fondazione Fibrosi Cistica Italiana, insieme all’Università di Chieti e al Mario Negri Sud, che permetterà di avanzare le conoscenze sui danni che questa patologia causa a livello polmonare, valutando nuove possibilità di terapia per migliorare la vita delle persone colpite.

“ Abbiamo riconfermato il nostro appoggio al Centro diretto dal Prof. Moretti per continuare a sensibilizzare i giovani ai temi della solidarietà e per far conoscere meglio questa patologia – ha detto la Presidente del Comitato Organizzatore “Sport per la Vita” Maria Luisa D’Elpidio- la manifestazione si terrà al Palasport di Roseto degli Abruzzi il prossimo 1 febbraio e vedrà la partecipazione dei Campioni del Mondo che sono stati incoronati ai giochi di Taipei in Cina. Nel corso della serata sarà consegnato il Premio “Rosa d’Argento Sport e Cultura per la Vita all’UNITALSI. “La manifestazione Internazionale vedrà la partecipazione della società di Pattinaggio Artistico provenienti da tutto l’Abruzzo – ha spiegato Mariacristina Marini, Presidente della società “La Paranza” – e oltre duecento atleti apriranno la serata in un magico collettivo diretto da Annalisa D’Elpidio e Pina Di Martino”.

1080403_10202323033270674_2144127323_n 1616555_10202323037670784_956310042_n

  • Show Comments

Rispondi

You May Also Like

Riaprono le piste. Nuova stagione sportiva con Polydor Teatromoda

Settembre… riaprono le piste. Polydor Teatromoda.com PTM vi offre una gamma di prodotti di ...

Roller Show del Pattinaggio Gardalago

www.gardalago.it – pattinaggio artistico gardalago domenica 3 febbraio ore 17.30 Lonato Saranno oltre centotrenta ...

Pattinaggio Creativo – Audizioni 2014

Skatingidea per Pattinaggio Creativo AUDIZIONI mercoledì 19 marzo presso Sport Village Monza in via ...