Nuovo allenatore per la Kostner e il ritorno di Plushenko

News dal Ghiaccio.
L’atteso annuncio è arrivato: Carolina Kostner ha sciolto le riserve sul team che sarà al suo fianco per la prossima stagione in una conferenza stampa svoltasi a Roma, presso la sede dell’Amministrazione penitenziaria.
Ricordiamo infatti che la nostra pattinatrice è in forze alle Fiamme Azzurre e proprio il Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre ha voluto dare una forte impronta al suo nuovo team, mettendole a disposizione professionisti dello sport di grande esperienza nelle posizioni di supporto.
Il team che affiancherà Carolina, così come i programmi, è stato concordato nelle ultime settimane con il settore tecnico della FISG e il management dell’atleta, oltre che con il GS Fiamme Azzurre, e sarà tutto nuovo, avendo la Kostner abbandonato il Centro di Oberstdorf.  L’allenatore sarà Frank Carroll, il cui prestigioso nome circolava già da qualche tempo, essendo stata vista la Kostner allenarsi presso il Centro di El Segundo in California, ufficiosamente “in prova”. Suoi compagni di allenamento saranno così il campione mondiale Evan Lysacek e la giovane promessa americana Mirai Nagasu, cha da pochi mesi lo aveva raggiunto.
Altro nome importante è quello di Christa Fassi, che affiancherà Carolina come aiuto allenatrice. La Fassi, moglie e collaboratrice di Carlo Fassi, primo italiano a salire sul podio europeo e poi apprezzato allenatore di campioni come Fleming, Hamill, Curry, Cousins, lavora ora con Carroll a El Segundo.
Le coreografie sono state affidate come già noto a Lori Nichol.
Andrea Benvenuti, del GS Fiamme Azzurre, sarà il nuovo fisioterapista; professionista esperto, dal 2005 è consulente esterno per la Federazione Italiana di atletica leggera e collabora con altri enti sportivi.
Ecco poi la figura nuova nel team della Kostner: il “mental coach”, cioè lo psicologo che si occuperà di risolvere le ansie e le cadute di concentrazione durante le gare cui la pattinatrice è andata spesso incontro. La affiancherà così il prof. Daniele Popolizio, che vanta già una positiva collaborazione con la nuotatrice Federica Pellegrini.

Le grandi novità che dovrà affrontare non hanno fatto dimenticare alla Kostner il suo impegno in favore dei bambini dell’Ospedale Gaslini di Genova con il progetto “Un sogno per il Gaslini“. Carolina ha infatti annunciato anche la sua nuova iniziativa benefica: un’asta on line su eBay, che inizierà il 9 luglio e durerà fino al 16, con in palio i pattini vincenti dell’atleta, quelli con i quali ha vinto l’oro agli Europei di Zagabria, l’argento ai Mondiali di Goteborg e il bronzo alla finale del Grand Prix nel 2007/08.

Ultima notizia che farà piacere ai numerosi fan italiani: tra le gare già definite della nuova stagione, Grand Prix , Europei, Olimpiadi, ci sono i Mondiali di Torino 2010.

Fonte: Carolina Kostner official website


Questa volta Evgeni Plushenko fa sul serio: il suo rientro per la prossima stagione è stato annunciato ufficialmente. Già programmato il calendario, il debutto avverrà a fine settembre per presentare e provare in gara i nuovi programmi; inoltre il sempre popolare Evgeni chiederà alla Federazione russa di invitarlo alla tappa moscovita del Grand Prix in ottobre, che quest’anno si chiamerà, in onore dello sponsor, Rostelecom Cup. Nessun dubbio su qul che deciderà la Federazione, che da tempo spera in un suo rientro per tamponare la situazione poco brillante del pattinaggio maschile russo, dopo anni di assoluto predominio – sono stati russi gli ultimi ori olimpici, con Urmanov, Kulik, Yagudin e lo stesso Plushenko, e come dimenticare le lotte tra Yagudin e Plushenko per i titoli europei e mondiali – fino al 2006, quando Evgeni decise di prendere una pausa dalle gare per ristabilirsi dagli infortuni.
Plushenko ha spiegato in una intervista al giornale Kommersant che inizierà in questi giorni la preparazione a pieno ritmo a San Pietroburgo, col suo allenatore “storico” Alexei Mishin, però ha anche detto di aver recuperato ed eseguito il triplo axel negli ultimi tre mesi e di aver atterrato un quadruplo in un “encore” durante uno show in Germania. Il campione russo, anzi, ha programmato di eseguire due quadrupli toeloop nel suo libero di gara.Già decisi i programmi, il tema dal film “Il Pianista” per il corto e un Tango per il libero, entrambi con le musiche riarrangiate da Edvin Marton, ormai un rapporto artistico, il loro, consolidato e apprezzatissimo dal pubblico.

Il ritorno del 26.enne campione olimpico in carica sembra quindi davvero vicino ed è inutile negare che il suo rientro in gara sarà uno dei grandi motivi di interesse della stagione: se ritroverà lo stato di forma ottimale, dato per scontato il suo innegabile carisma sul ghiaccio, la lotta con gli altri pattinatori di vertice sarà serrata. La voglia di vincere non è andata persa, lo dice egli stesso nell’intervista: “Sarei soddisfatto di una medaglia olimpica di qualsiasi colore; ma, ovviamente, io torno per vincere.”

Fonte: icenetwork.com

Tags:

  • Show Comments

Rispondi

You May Also Like

#taipeiCity2013 Cristina Trani campionessa del mondo, campionessa di stile.

Cristina Trani CAMPIONESSA DEL MONDO. L’atleta allenata da Gabriele Quirini sfodera un programma perfetto ...

Padova Grand Prix 2011

   SINTESI FINALE del Padova Grand Prix 2011 La finale del pattinaggio mondiale conferma ...

Zanforlin – Degli Esposti addio europeo.

dal sito della polisportova pontevecchio. Alla vigilia di questo Europeo, tanto importante quanto determinante ...