La FIHP cambia lo storico nome, un’altro passo per una federazione sempre più olimpica.

Come già anticipato durante la nostra intervista al presidente prima dei mondiali di Novara, con la prossima Assemblea elettiva federale programmata per il 3 dicembre la FIHP cambierà veste e sarà FISR (Federazione Italiana Sport Rotellistici) un cambiamento quasi obbligatorio in primis per il riconoscimento olimpico della nostra Federazione che parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo 2020 con la disciplina dello Skateboarding.

Sui social già ci si sbizzarrisce sulla pronuncia e su alternative, ma tutti sono d’accordo verso il cambiamento e il presidente Sabatino Aracu lungimirante come sempre, mette un’altro tassello corretto per una FISR olimpica.

A noi piace pronunciarla “FI ESSE ERRE” e a voi?

🙂 Non vediamo l’ora di scoprire il nuovo logo!

Nel frattempo leggete la lettera del presidente indirizzata a tutti gli atleti e associati.

  • Show Comments

Rispondi