Il nuovo telaio Linea protagonista della specialità artistico inline by Roll-line

Il movimento in line in Italia sta crescendo e non solo per il numero di atleti. Dopo il primo campionato italiano in line disputatosi a Folgaria sta per arrivare anche un nuovo telaio Made in Italy costruito dalla Roll-line.

Quali sono le differenze tecniche tra il vostro telaio e gli altri in commercio?

Per replicare il sistema di “Rockering” presente nelle lame da ghiaccio, il pattino Linea, offre la possibilità di posizionare la ruota centrale in una posizione più arretrata o avanzata. Come l’immagine mostra, la ruota può ruotare, per cui essa potrà essere posizionata più in basso rispetto alla linea del suolo, fino ad un massimo di 6 diverse regolazioni.

Le nuove migliorie in quali elementi aiuteranno le prestazioni degli atleti?

Un altro fattore saliente è la presenza di un doppio alloggiamento per la ruota posteriore. Come l’immagine mostra, il foro più interno è studiato per posizionare la ruota posteriore in una posizione simile a quella di un tradizionale quad, proprio sotto il malleolo. L’alloggiamento esterno invece è studiato per posizionare la ruota posteriore in una posizione simile a quella di un tradizionale pattino da ghiaccio, dietro al malleolo. Questa duplice possibilità di adattamento favorisce l’esecuzione dell’Axel in modo che l’attrezzo sia compatibile per entrambe le discipline di provenienza degli atleti. Il rockering centrale favorisce, in maniera adattabile alle esigenze degli atleti provenienti dalle diverse discipline, una migliore entrata in trottola e un più prolungato mantenimento della stessa.

Quando verrà commercializzato?

Attendiamo di avere notizie più certe, ma si prevede la prima uscita in commercio per il mese di Ottobre 2018. L’uscita potrebbe coincidere con i Campionati del Mondo di Pattinaggio Artistico.

Considerando le migliorie tecniche il prezzo di commercializzazione sarà molto superiore a quelli attuali?

Stiamo cercando di offrire un prodotto tecnicamente e qualitativamente superiore ad un prezzo concorrenziale. Il tutto prodotto a partire dalla materia prima in Italia, orgogliosi di presentare un altro prodotto di eccellenza Made in Italy.

In concomitanza con la commercializzazione state sviluppando anche nuove ruote per l’in line?

Abbiamo già iniziato gli studi per la preparazione di nuove ruote specifiche per il nuovo telaio Linea. Al momento stiamo sviluppando i primi campioni che saranno in futuro oggetto di test. Ma per il momento si tratta di una prima serie di prototipi, per cui non sono ancora disponibili al momento.

Ringrazio Walter Vaschetti e la Roll-line per la collaborazione.

 

 

Tags:

  • Show Comments

Rispondi

You May Also Like

Il ritiro di Marzocchini – Fabbri. Intervista di Fabiana Forni

Un titolo mondiale, uno italiano e altri due piazzamenti iridati – un secondo e ...

XVI Trofeo Mariele Ventre Bologna 2012

La XVI Edizione del Trofeo “Mariele Ventre” è stata vinta dal gruppo Astro Skating ...

A Misano il seminario CEPA 2011

Dall’ 1 al 3 aprile si svolgerà il seminario CEPA 2011 a MIsano Adriatico, ...