Settimana caliente per i giovani talenti delle categorie cadetti e jeunesse. #roccaraso2014

Pala-bolino decisamente caliente in questa nuova settimana di gare, il palazzetto si è infuocato i primi giorni con le categorie cadetti dove la spettacolarità della piccola Tarlazzi fa ben sperare anche per la gara di settimana prossima, in coppia artistico junior con Luca Lucaroni, quest’anno l’ex partner Alessandro Amadesi già pluri medagliato, si concentrerà nel singolo seniores. Alle sue spalle volteggiano la bravissima Riccardo Ludovica che fa bene sperare per il futuro della nazionale azzurra mentre molto bene la gara di Bellagamba Valentina che sorpassa Cadorin Clarissa, convocato in copppa di Germania, nel libero. La Cadorin un bell’oro invece nella combinata dopo il secondo posto degli obbligatori di Calderara.
Come diceva sempre Antonio Merlo, “i ragazzi fanno sempre più fatica” e in particolare nelle categorie più giovani si vedono le grandi difficoltà, molto bene per Marziliano Mariano che si aggiudica l’oro nel libero a seguire Baroncini e Rossi, coppia consolidata d’avventura anche nella classifica della combinata rispettivamente primo e secondo.
L’attenzione degli atleti è alta e tesa a riuscire in una prestazione eccellente che gli possa valere non solo la posizione più alta in classifica e il Titolo Italiano ma anche la convocazione ai prossimi Europei di categoria in programma per la fine di agosto a Rence, in Slovenia.

Sabato le protagoniste sono state le emozionanti coreografie delle Coppie Danza di entrambe le categorie.
Tra i Cadetti primi Giovanni Piccolantonio e Asya Sofia Testoni, seguiti dalle due coppie Lorenzo Bolognini-Rachele Quercioli e Denis Giacometti-Sara Marabini. Nella categoria Jeunesse il gradino più alto del podio è andato alla coppia formata da Luca Rossetti ed Alessia Orsi, medaglia d’argento per Jacopo Lucchiari e Martina Camana, bronzo per Nicola Marenda e Asia Bordon.
Oggi gran finale con le ultime esibizioni delle Cadette Jeunesse nello Short e delle Coppie Artistico.
Tra i Cadetti Federico Calzolari e Sveva Capone conquistano titolo e medaglia d’oro, seguiti da Federico Rossi e Ludovica Riccardo in seconda posizione e da Giuseppe Fusco e Alice Esposito in terza.
Sono invece Alberto Peruch e Isabella Genchi ad essere stati proclamati Campioni Italiani nella categoria Jeunesse. Secondi Francesco Torre e Chiara Aggio seguiti da Davide Trevisani ed Elena Pagliaro.

A trionfare nel singolo per la categoria Jeunesse è stato Marco Giustino, che con un libero “imperiale” ha confermato l’argento per Michele Sica e il bronzo per Davide Trevisani, che invece ha conquistato la seconda posizione nella Combinata, dove si è piazzato primo Alberto Dario e terzo Matteo Romanò. Infine si conclude la scoppiettante settimana con la doppietta di Micol Zangoli in libero e combinata. Seconda e terza posizione nel Libero per Francesca Neri e Sara Contardo. Nella Combinata medaglia d’argento per Alice Capecchi e di bronzo per Greta Piccardo. Battaglia di altissimo livello per le jeunesse femmine che dimostrano la continua ed elevata scuola della Federazione Italiana Pattinaggio.

Un complimento di riguardo va agli allenatori di queste categorie di passaggio verso i grandi senior, percorsi difficili per i nuovi adolescenti che ogni anno affrontano i cambiamenti e le abitudini della nuova società di oggi, sempre meno portata al sacrificio e ai grandi valori dello sport. In bocca al lupo a tutti questi talenti per il loro futuro dentro e fuori dalla pista!

LE CLASSIFICHE COMPLETE
Schermata 2014-07-20 alle 22.27.47

Tags:

  • Show Comments

Rispondi

You May Also Like

Davide De Gregorio – Lucia Squadrani

campioni italiani 2007 categoria juniores coppia artistico – partecipanti al campionato del mondo 2007

Portimao 2010: continua bene la nazionale Juniores

from FIHP Nella seconda giornata dei Campionati Mondiali junior di Portimao si sono concluse ...

Le foto della coppa di Germania 2011

Ecco le stupende foto di Raniero Corbelletti in trasferta dalla Germania > info@ranierocorbelletti.com QUI ...