RollArt: importanti risvolti per il nuovo sistema di giudizio

L’esperienza del nuovo sistema di giudizio per il pattinaggio a rotelle ROLLART è in continua sperimentazione.
Ultimi appuntamenti riusciti durante il Trofeo Barbieri e Yuri Bernardi e a Bologna e l’ultimo Memorial Sedmak Bressan a firma friulana.

Lo staff di quest’ultimo composto da Nicola Genchi, Daniele Tofani, Katiuscia Monaco, Deborah Maffei, Denise Maffei, Roberto Mazzocchi, Antonella Zuanich e dai giudici alla prima esperienza con questo sistema preventivamente preparati Valeria Zorzin (già partecipato al Barbieri), Federica Marconi e Emina Zekovic, ha ottenuto un buona riuscita nella valutazione di categorie per la prima volta ampie, i risultati sono stati molto soddisfacenti.

“Nell’occasione del Memorial Sedmak Bressan si è svolto il primo test ad una competizione a livello mondiale, del nuovo sistema di arbitraggio RollArt. Questo sistema si è applicato in parallelo con quello tradizionale nelle categorie Jeunesse, Junior e Senior. Il test ha avuto un esito molto positivo, dimostrando di essere sulla buona strada. I tempi di attesa per i punteggi sono stati ridimensionati e molte volte erano addirittura più rapidi di quelli del sistema tradizionale. Sabato sera è stato organizzato inoltre un meeting con lo scopo di illustrare ai numerosi tecnici e giudici internazionali le modalità con cui si applica questo nuovo sistema. Nicola Genchi, il responsabile dello sviluppo del sistema, ha potuto così rispondere alle numerose richieste di chiarimenti dei presenti. Il parere del pubblico internazionale è stato molto positivo, spronando così il team italiano a continuare su questa strada. _ continua su FIHP

Lo staff dell’evento è stato davvero sopra le linee data anche l’organizzazione locale di un live streaming. Sono state create documentazioni molto interessanti a tutto il pubblico rotellistico:

LE BASI DELLA ROLLART

SHORT SECONDA GIORNATA

LONG PROGRAM TERZA GIORNATA

Intervistando Nicola Genchi, portabandiera del sistema, scorgiamo ogni volta una novità, un consiglio una nuova opportunità, il progetto è molto ambizioso e noi di Skatingidea lo sosteniamo a pieni voti!
Si preferiscono al giudizio almeno 4 giudici, potendo così eliminare il max e il min voto a confronto del ghiaccio il voto rimane comunque pubblico e gli allenatori rimangono sempre molto “informati” nel dettaglio, potendo consultare il pdf di valutazione dei giudici.

Il nuovo regolamento è già stato presentato e sperimentato dallo scorso 2015 e ha toccato Argentina e Colombia e varie regioni d’Italia a Luglio in Spagna. A settembre verrà definitivamente esposto a tutte le nazioni durante il Campionato del mondo 2016.

Vi terremo ovviamente aggionati sui prossimi risvolti, potete trovare tutti gli articoli a riguardo in questo archivio: ARCHIVIO ROLLART

Tags:

  • Show Comments

Rispondi

You May Also Like

Raduno pre-mondiale 2010

RADUNO PREMONDIALE SINGOLO/COPPIE ARTISTICO/DANZA 22/24 OTTOBRE 2010 CALENZANO Su designazione del Commissario Tecnico Sig. ...

danze 2018

Danze 2018 – Regolamenti Danza internazionale e nazionale

Riportiamo i vari regolamenti per il settore danza pattinaggio a rotelle per la stagione ...