Il resoconto degli Europei Mouilleron 2017

europei mouilleron

Si è appena conclusa la 17esima edizione dei campionati europei show and precision che si sono tenuti a Mouilleron le Captif ( Francia ) il 28-29 aprile nella bellissima cornice del Vendespace.
La modernissima struttura che ha ospitato oltre 900 atleti da tutta europa, ha permesso a tutti i team e spettatori di vivere le competizioni in serenità e contornati da tutti i comfort possibili :

  • pista di allenamento
  • area trucco
  • area riscaldamento
  • spogliatoi spaziosi e moderni
  • accessi immediati a pista e musica per gli allenatori
  • una grandissima disponibilità da parte di tutti i volontari.

•• SFOGLIA TUTTE LE FOTO DALLA PISTA
•• SFOGLIA LA VIDEO PLAYLIST

Venerdì 28

Dopo la cerimonia di apertura, le competizioni sono iniziate con la categoria gruppi jeunesse che ha visto trionfare il gruppo spagnolo Reus Deportiu con “Cluedo” che nonostante la nuova formazione riesce ad imporsi sui campioni europei uscenti di Division che si aggiudicano un buon secondo posto riscattando la performance del nazionale. A lasciare ai piedi del podio i campioni italiani di Italian Show, l’altra formazione spagnola del C.P.Bescano. Finisce in sesta posizione il gruppo Fashion del Bassano New Skate.

La gara è proseguita con i Quartetti jeunesse, dove ci si aspettava la vittoria netta della formazione italiana Magic Skate ( Artiskate ), sia per le vittorie ottenute negli scorsi anni sia per l’elevatissima difficoltà tecnica ed artistica del loro nuovo programma “Lady”. Non è però bastata un’esecuzione eccellente a strappare il titolo europeo che è stato vinto dal quartetto portoghese J.Pacense con ” Darkness”.
Terze classificate Sparkle Girls del Pattinaggio Fiumicello che al loro esordio europeo riescono a salire sul podio e battere le vice campionesse italiane in carica Endiadi con “The new beginning starts with me ” che finiscono il loro campionato in quarta posizione su 13 gruppi in gara.

Molta partecipazione nella gara dei sincro junior dove a sfidarsi sono state 10 formazioni provenienti da tutto il continente. Ad avere la meglio il nostro team Italy che ha dominato la gara ottenendo tutti i piazzamenti sul podio. La classifica vede al primo posto il Sincro Roller seguito dal Junior Precision Team Albinea e Monza Precision Team esattamente come al campionato italiano.

A chiudere la giornata l’attesissima gara dei piccoli gruppi che ha visto 16 formazioni contendersi il titolo fino all’ultimo team.
Division si impone su tutti con il programma potente e dinamico ” Love for a stranger” mettendosi alle spalle i campioni del mondo di New Age che conquistano il secondo gradino del podio in una sfida alle quattro stagioni con Renovatio che, nonostante un’ottima esecuzione, rimane ai piedi del podio dopo l’inaspettato disco della formazione spagnola P.A. Maçanet pagata con l’unico 10 della giornata dal giudice portoghese.

Sabato 29

Sold out per la seconda giornata di gara che ha visto oltre 5000 spettatori assistere allo spettacolo. Ad aprire la categoria quartetti dove ci si aspettava la sfida tra Celebrity e The Project per il titolo : le italiane cambiano formazione, ma non si lasciano sfuggire la medaglia d’oro con un programma coinvolgente ispirato a Lala Land e coreografato da Sandro Guerra.
Al terzo posto le ragazze del New Skate Bassano che incantano il Vendespace con la delicatezza del loro disco ” Claire de Lune”.
Al quarto posto il quartetto Show Roller Team del Pattinaggio Vazzola che migliora il suo risultato di Matosinhos 2016.

Sfida tutta italiana per la categoria Sincro Senior che vede contendersi il gradino più alto del podio tra le campionesse italiane di Albinea e le campionesse del mondo del Sincro Roller. Esecuzione pulita per entrambe, ma ad aggiudicarsi il titolo è stato “Redemption” pagato sia tecnicamente che artisticamente.
Dietro Albinea l’altra formazione emiliana Team Bluice che rinuncia al mondiale di Nanchino per la partecipazione agli europei.

A chiudere la rassegna europea l’attesissima gara dei grandi gruppi. L’imbattibile formazione spagnola Olot centra ancora una volta il titolo convincendo all’unanimità la giuria che paga l’esibizione anche con un 10 nel contenuto tecnico. Sfumato il punteggio massimo nell’ artistico per una caduta.
Diamante si aggiudica il secondo gradino del podio con il frizzante “The Producer” vincendo la sfida italiana con anche un 10.0 davanti alle tre volte campionesse italiane Royal Eagles che chiude in terza posizione con un programma veloce e originale creato dal coreografo spagnolo Xavier Lopez Gonzales.
Al quinto posto, dietro le vice campionesse del mondo di Girona e davanti all’altra formazione spagnola Masnou, il terzo team italiano Evolution che conquista punteggi altissimo fino al 9.9.

RISULTATI UFFICIALI

Tags:

  • Show Comments

Rispondi

You May Also Like

Campionato del mondo 2012 New Zealand

2012 World Roller Figure Skating Championships 1 – 13 ottobre . New Zealand www.newzealand2012.org ...

International Skate team Trophy 2011 Riccione

Brochure Informativa Sito Ufficiale L’International Skate Team Trophy è organizzato dal Pattinaggio Artistico Riccione ...