PRECISION molto bene!!!

..
1 Milenium ARG
2 Precision Team – Short Track ITA
3 Team Bluice – Mediterranea ITA
4 Sincroroller – Made in Italy ITA

5 Tradequip ARG
6 Powerful Skating Team TPE
7 Precision Team – Short Track

  • Show Comments

  • almondidea

    ogni volta che i precision italiani sono a confronto ci sono sempre commenti sgradevoli. vorrei comunicare solo pensieri felici e solidali sopratutto in queste competizioni internazionali dove la parola che accomuna tutti è ITALIA e a quello dobbiamo pensare… bravi tutti!
    avrete sicuramente dato il meglio di voi dopo tutti i sacrifici di questo lungo anno…

  • almondidea

    purtroppo i buoni commenti precedenti sono stati cancellati per questioni tecniche del web sono ancora benvenuti cmq

  • Lucrezia..

    ..Cosa commentare??..nn ci sono più parole x esprimere l’amarezza provata e che si leggeva nelle atlete italiane nel vedersi scappare chi il secondo e chi il terzo posto.
    Invano si è sperato k per una volta le cose andassero per il verso giusto e che finalmente si giudicassero le cose per quello che sono.
    xk nn si riesce mai a leggere un punteggio in relazione all’esercizio svolto e non al nome della squadra??
    diciamocelo chiaramente erano stupite le atlete dell’albinea stessa nel vedersi comparire un punteggio simile…consapevoli degli errori commessi…
    Quando si pensa al sincronizzato italiano viene in mente l’albinea vedi foto sopra..ma c’è una squadra che sta emergendo e che si meritava l’argento o almeno dei complimenti x i miglioramenti e x la sicurezza in pista..
    per concludere è meglio vedere un sorriso stampato sul viso di atlete soddisfatte del loro disco che i musi lunghi x un risultato a mio parere non meritato.
    Il mio non è un commento ma pura evidenza..

  • ALESSIA

    FACCIAMO I COMPLIMENTI A TUTTI GLI ATLETI CHE HANNO PORTATO IN ALTO LA BANDIERA E I COLORI ITALIA QUESTI MONDIALI HANNO EVIDENZIATO CHE IL PATTINAGGIO IN ITALIA STA’ MIGLIORANDO E SQUADRE GIOVANI SONO A RIDOSSO DI FORMAZIONI PIU’ BLASONATE VEDI ACCADEMIA.

  • Del Piero

    vorrei rispondere a lucrezia vedo non ha capito niente del pattinaggio ai visto il numero? credo proprio di no,ho costatato
    personalmente ai campionati acies che la terza classificata ai campionati del mondo ha copiato un po di figure di albinea ,credo che ha tanto da imparare ricordati che albinea è campione d’europa
    meritatamente con tanto lavoro e sacrifici, ai raggione che non ai parole, vedi le difficoltà che ha albinea la velocità comunque meritiamo la medaglia d’argento ciao ciao

  • Del Piero

    per lucrezia scusami non ai campionati acies ma a salsomaggiore ai
    premondiale 2008

  • Precision Team Albinea

    Ci dissociamo da qualunque commento alle provocazioni rivolte alla nostra squadra e invitiamo i nostri sostenitori a non rispondere a qualsiasi commento rivolto a noi.
    Questo sito merita il rispetto sportivo più alto e deve rappresentare il bello del pattinaggio e non polemiche fini a se stesse.
    Grazie a tutti del sostegno.

    La squadra Precision Team Albinea da Phi Phi Island

    P.S. Saremo in Italia dal 24 ad attendervi per i festeggiamenti

  • Lucrezia..

    Forse Del Piero giochi solo a calcio e non hai mai visto pattinaggio in vita tua, innanzitutto il sincronizzato e’ fatto da elementi obbligatori, pertanto nessuno copia nessuno, ma sono elementi che hanno tutti, non ho parlato di campionati Aics, ma di CAMPIONATO MONDIALE dove si viene giudicati per cio’ che si fa in pista. Tutti possono sbagliare, ma quando l’errore e’ palese, protratto per un lunghissimo tempo si deve essere giudicati equamente rispetto a coloro che eseguono un disco pulito e ricco di difficolta’, sto parlando senza faziosita’, delle altre due squadre italiane. La velocita’ non e’ determinante, altrimenti parleremmo di pattinaggio di velocita’ e non di sincronizzato. Alla fine senza tanta sterile polemica basta vedere il video e chi ne sa di pattinaggio (e non di calcio) puo’ giudicare!!!!!!!

  • Mauro

    Non ritengo sia legato solo ai gruppi di precision, ho sentito in recente passato di polemiche molto feroci sui gruppi show, credo comunque che cancellare commenti già pubblicati non sia opportuno, se non ci sono contenuti offensivi o che violino le norme di legge non vedo per quale motivo farlo, solo perchè non piacciono o non si è d’accordo?! La polemica spesso scaturisce da contrapposizioni per ragioni che non interessa indagare, ma quasi sempre i motivi sono esclusivamente legati alle manifestazioni sportive e ai risultati conseguiti, favorevoli o meno. Ognuno li interpreta a proprio modo ma l’unica cosa che rimane è il risultato della pista di cui il verdetto non è certo sia sempre quello giusto. E’ difficile giudicare, sopratutto se il livello di chi compete è molto simile, però esistono norme e regolamenti per rendere la valutazione uniforme ed equa. L’impressione è che tale giudizio al contrario spesso non contenga le valutazioni di quanto espresso ma esista già un’ idea predefinita della classifica (le ultime Olimpiadi nelle discipline scherma,nuoto e ginnastica docet) e questo vale per i gruppi show, coppie e singoli. Per ognuno il proprio atleta è stato il più bravo e meritava la posizione che ha conseguito o una migliore, l’oggettività delle cose non si può cambiare il risultato si. Poi se le discussioni in questo sito di addetti ai lavori e appassionati devono avere contenuti di autocelebrazione, approvazione o deferenza vedo una certa difficoltà nella crescita di questo sport. Un confronto ritengo sia positivo non concordo nel non rispondere a commenti.

  • DENIS

    vorrei fare innanzitutto i complimenti a tutte le squadre italiane ke hanno partecipato a questo campionato del mondo e ke hanno vinto una medaglia a mio avviso di grande valore anke caratterizzata dalle mille difficoltà ke si sono riproposte a partire dalla pista e arrivare fino al clima umido e caldo di quel posto. Per quanto riguarda la competizione del precision direi ke tutte le polemiche fatte contro albinea siano infondate…i giudici hanno un loro punto di vista ke si basa nn solo sulla pulizia di tutto il numero (naturalmente anke qst è importante),ma la difficoltà delle figure e la velocià con cui sn svolte a mio parere rende il punteggio più alto. Se una squadra compie un numero di figure molto maggiore anke se due o tre sbagliate penso ke meriti di piu di altre ke nn solo ne hanno fatte meno ma cn coefficinte di difficoltà piu basso…e poi scusatemi ma se una squadra cm albinea è arrivata fino al 2 posto mondiale facendo solo tre quarti del disco bene pensate cosa qst team puo fare qnd è al TOP delle condizioni!!! COMPLIMENTI A TUTTE LE SQUADRE ITALIANE…

  • almondidea

    queste risposte sono più corrette con delle motivazioni.
    i commenti precedenti erano offensivi per le squadre.
    un conto è fare commenti sensati e pensati un conto è scrivere a caso insulti, almeno spiegare la propria motivazione come stanno facendo in molti.
    sono accettati cmq tutti i punti di vista, che vengano ragionati però!

  • almondidea

    queste risposte sono più corrette con delle motivazioni.
    i commenti precedenti erano offensivi per le squadre.
    un conto è fare commenti sensati e pensati un conto è scrivere a caso insulti, almeno spiegare la propria motivazione come stanno facendo in molti.
    sono accettati cmq tutti i punti di vista, che vengano ragionati però!

  • DENIS

    Non credo proprio che i giudici non sappiano fare bene il loro lavoro…credo che abbiano un punto di vista imparziale perchè se nn fosse stato cosi penso che il tradequipe (squadra argentina) non sarebbe arrivato 5…e negli anni precedenti ci ha fatto vedere una qualità di pattinaggio direi abbastanza alta…a questo punto mi viene da pensare che questa non sia delusione verso il lavoro svolto dai giudici bensì invidia verso squadre che hanno vinto e che continuano a vincere di più…e cmq scusatemi anche per l’accademia di reggio emilia esordire in un campionato mondiale con un terzo posto non credete che sia un risultato abbastanza soddisfacente, vedrete che nei prossimi anni si potrà fare anche qualcosa di più.

  • mauro

    I giudici non hanno punti di vista “devono” applicare il regolamento, di conseguenza ritengo che anche nel pattinaggio a rotelle sarà opportuno cominciare a valutare l’uso dei sistemi applicati nel ghiaccio così probabilmente si riducono (non eliminano) le “discrezionalità” e le discussioni, che quando ci sono, non saranno tutte pretestuose immagino. Chi ha gioito, chi deluso, chi sconfitto, importante per gli atleti è essere consapevoli di quanto si è fatto oltre il risultato.

  • miriam

    rispondo a denis
    ciao a tutti
    albinea è una squadra forte e lo ha provato anche ai campionati europei,
    se avesse fatto tutto bene nessuna polemica,
    penso che tutto nasca dai punteggi dati dai giudici.
    i giudici hanno a disposizione 2 punteggi uno tecnico (difficolta’)e l’altro artistico(buona presentazione)
    si poteva dare altissimo (come hanno fatto )il primo punteggio, ma il secondo calarlo di qualche decimo in base ai 50 minuti persi a rincorrersi sulla pista.
    se lo avessero fatto e il risultato era comunque il posto che hanno ottenuto ,ben per loro,ma i giudici gli hanno sottratto pochissimi decimi di punti.
    comunque l’argentina che ha vinto era inavvicinabile, sembrava che pattinassero su un altro pianeta sia per velocita’ che per figure eseguite.
    quindi albinea non si illuda che ha perso il primo posto perche’ ha sbagiato,gli hanno confermato il secondo posto perche’ campioni d’europa.
    viva i pattinatori di tutto il mondo che sono soggetti a giudizi che non sempre sono giusti.

  • lory

    complimenti a tutti gli atleti italiani

  • ALESSIA

    CARA DENIS PENSO CHE TU DAL TUO COMMENTO NON ABBIA MAI PATTINATO OPPURE NON SAI NEL MODO PIU’ ASSOLUTO IL REGOLAMENTO DEL SINCRONIZZATO QUESTA SPECIALITA’ SI BASA SOPRTUTTO SULLA PULIZIA E PRECISIONE DEL DISCO QUESTA SPECIALITA’ SI CHIAMA PRECISION NON SPRECISION E IL DISCO DURA 5 MINUTI NON 3, QUINDI IL TUO COMMENTO MI DUOLE DIRLO MA E’ DI UNA PERSONA CHE PROPRIO FA’ UN ALTRO SPORT.NESSUNO HA MAI MESSO IN DUBBIO LE CAPACITA’ DI CHI E’ ARRIVATO SECONDO MA VEDENDO LA GARA ( IO A KOHSIUNG CERO E TU FORSE NO ) C’E’ CHI SI MERITAVA IL LORO POSTO VEDI MASI.
    LA MIA NON VUOLE ESSERE POLEMICA IO CONTUNUO A FARE I COMPLIMENTI A TUTTI I GRUPPI ITALIANI !!!!!!!!!!!!!
    PS. SCUSA DEL PIERO MA DAL TUO ITALIANO SI VEDE CHE HAI ( CON L’H ) FATTO IL CEPU.
    CIAO

  • michela sincroroller

    LA PENSO ESATTAMENTE COME MIRIAM ED ALESSIA …..IO NON ERO CON LA MIA SQUADRA QUINDI PARLO DA CASA ,MA CREDO PROPRIO CHE TU DENIS NON CONOSCA BENE IL REGOLAMENTO MAGARI LEGGENDOLO E VEDENDO I VIDEO(SE VERRANNO MESSI SUL SITO)TI POTRAI RICREDERE …. VORREI CHE QUESTA POLEMICA FINISSE ,,,,PERSONALMETE NON HO NIENTE CONTRO ALBINEA ANZI SONO MIGLIORATI MOLTO NEGLI ULTIMI ANNI ED IL RISULTATO SI E’ VISTO AGLI EUROPEI ED ANCHE LE RAGAZZE DELL’ACCADEMIA STANNO CRESCENDO MOLTO BENE…TANTISSIMI COMPLIMENTI……PERO’SECONDO ME E’ GIUSTO CHE SE UNO SBAGLIA SIA PENALIZZATO CHIUNQUE ESSO SIA …..E CHE SE UNA SQUADRA ESEGUE UN DISCO IMPECCABILE SIA PREMIATA ……IL PATTINAGGIO E’ UNO SPORT DOVE CI SI GIOCA TUTTO IN 5 MINUTI E PURTROPPO CAPITA A TUTTI DI SBAGLIARE !!!!
    PS.ALESSIA E’ IL SINCRO ROLLER NON MASI ALTRIMENTI SUCCEDE UN CASINO!!!!!

  • Mauro

    Da sottolineare che dal 2004 primo bronzo agli europei del Sincroroller, bissato sempre dal Sincroroller l’anno successivo dove ha conquistando anche il primo bronzo ai mondiali, le squadre italiane sono state in costante crescita piazzando sempre una squadra sul podio europeo, bronzo 2006 e 2007 del Precison Skatingclub Albinea unita alla prima vittoria quest’anno e dove avrebbe dovuto salire sul podio anche il Sincroroller. I mondiali non hanno avuto continuità ma più per diciamo “errori” di calcolo nel 2006 e sfortuna nel 2007 per Skatingclub Albinea. Quest’anno al di là dei nomi due italiane sul podio ci stavano di certo 2,3,4, mancavano i tedeschi ma come visto agli europei di certo sono al momento inferiori (se no sarebbero venuti) mentre per gli argentini c’è ancora da lavorare per colmare il divario, ma continuando a lavorare come avvenuto credo che le società italiane ci possano arrivare a breve visto che alle spalle hanno gruppi junior di rilevo e se con maggiore sintonia ancora meglio.

  • ALESSIA

    SCUSAMI MICHELA NON VOGLIO CASINI
    SINCRO ROLLER PER SEMPRE !!!!!!!!!!!!!!

    ANCHE IO DICO BASTA ALLE POLEMICHE LAVORIAMO SODO PER CONFERMARE GLI OTTIMI RISULTATI DI QUESTO MONDIALE SIOMO FORTI !!!!!!!!!
    BUON LAVORO A TUTTI.

  • Michele

    Io credo ke il pattinaggio in italia sia in forte crescita e spero un giorno di poterlo vedere alle olimpiadi ma x portarlo cosi in alto secondo me bisognerebbe smetterla di parlare di risultati truccati xke nn credo proprio sia x soldi…nn è come nel calcio ke ne girano tanti qui la federazione nn sborsa un centesimo x le trasferte parlando dei gruppi..cmq Complimeti a tt qll ke hanno ottenuto una medaglia a qst campionati del mondo!!

  • ros

    BENTORNATI A TUTTI GLI ATLETI E IN BOCCA AL LUPO PER I PROSSIMI CAMPINATI ITALIANI CHE VI DARANNO DI NUOVO L’ACCESSO AI CAMPINATI EUROPEI E MONDIALI.

  • Lucrezia..

    Scusate se puntualizzo una cosa, credo che questo sito sia nato sia per informare l’utenza , sia per uno scambio di opinioni che rimangono tali. Siamo in democrazia e penso sia giusto ascoltare il punto di vista di tutti. Credo che sia giusto che colui che legge , legga delle notizie vere e non sempre ci dobbiamo nascondere dietro i facili buonismi, anche perche’ e’ piu’ facile essere buonista che “critico” se non altro nel consenso generale. Non si e’ parlato di risultati truccati, quella e’ un’altra storia, si e’ parlato di meriti in quel preciso contesto, ma come al solito ognuno porta l’acqua al suo mulino e non si riesce mai ad essere imparziali, ma si vuol vedere cio’ che piu’ ci fa piacere!!! Ribadisco ancora una volta chi e’ nel mondo del pattinaggio si vada a vedere i filmati non servono parole, ma solo una buona vista.

  • Mauro

    Non penso sia in espansione, per farlo crescere e portarlo in alto penso che occorra qualcosa di diverso come ho scritto in un’altro blog, quindi non ripeto il concetto. Per i dubbi riferiti ai verdetti poi, lasciamo perdere l’invidia (le squadre o i singoli hanno tutti un ciclo chi vinceva prima non vince ora e chi vince ora non vincerà poi), i soldi (non credo alle giurie prezzolate, discorso da rivedere invece su come affrontare le spese) ma sicuramente se si seguono le competizioni non solo dei gruppi e a tutti i livelli si evidenziano delle interpretazioni sicuramente incomprensibili, sui metodi applicati nel giudizio. Nel caso specifico guardando oltre le prestazioni e i nomi, non sono riusciti a mettere in classifica 5 gruppi, vogliamo parlare almeno d’incompetenza?
    Complimenti a tutti quelli che non hanno ottenuto una medaglia, chi l’ha ottenuta sarà già gratificato dal risultato e consapevole di essere bravo spero. Serve rispetto anche per gli sconfitti e gli ultimi, se non ci fossero non ci sarebbero i primi…..o sarebbero primi magari…

  • marcello

    scusate ma nella classifica di questa pagine come mai il precision team albinea è classificato sia 2 che 7 ?!? e poi i partecipanti non erano 6?

  • valentina

    ciao marcello, guarda penso che l’abbiano aggiunta al settimo posto perchè sarebbe il posto che si meritano…comunque vorrei semplicemente dire che ho letto oggi per la prima volta questi commenti e vi giuro che sono indecisa se ridere o piangere.
    1)innanzitutto vorrei sapere se questo del piero che afferma cose insensate si è mai messo un paio di pattini…caro qua c’è gente che pattina da 20 anni e i tuoi commenti sono veramente un insulto al mondo del pattinaggio, tra l’altro nella storia dei gruppi e soprattutto del sincro è sempre stata l’albinea ad attingere dai contenuti altrui…vedi musiche vestiti ed elementi!!
    2)Chi era presente alla gara sa come sono andate le cose…e si è scandalizzato tutto il palazzetto per il punteggio e per il posto regalatogli..volete un esempio: vedi il punteggio dello stile mi spiegate come si fanno a dare dei 9 nello stile all’albinea visti gli errori commessi in gara??o vuol dire che si partiva da un undici come punteggio massimo…o non trovo altre spiegazioni…e scusate una domanda ma come fai a decidere da che punteggio partire per togliere i decimi per gli errori se sbagli tutta la coreografia??!.
    3)mi dispiace per Denis ma difendere a spada tratta delle persone per partito preso non si fa sempre bella figura…anzi sappi che il tuo commento è al quanto fuori luogo!tra l’altro posso dirti che si salvano dieci secondi di coreografia il resto del tempo l’hanno passato a spintonarsi tra di loro, non trovando le loro posizioni…a non riuscire più a recuperare il gruppo e quindi a formare gli elementi!!sembrava tra l’altro che non si riconoscessero più in pista!magari la trovata degli occhialini non è stata il massimo vero?!
    4)smettiamola con questa storia della velocità…se non riuscite a staccare l’orecchio dagli occhi avete dei grossi problemi…l’albinea non è veloce..non più degli altri per lo meno…ha semplicemente una musica che carica…che poi a uno spettatore inesperto il ritmo veloce e incalzante possa ingannare sulle vere doti del gruppo lo capisco ma che dei giudici non se ne accorgano no…allora li saltano fuori i dubbi sull’incompetenze dei giudici.
    Detto questo sappiate che la gente si sta stancando davvero di questi risultati falsati e dei giudizi irreali che non rispettano il regolamento e soprattutto che penalizzano delle altre squadre molto più forti!!ci vorrebbe penso maggior controllo soprattutto quando la speranza più forte per questo sport è di diventare olimpionico!

  • Alberto ALBYCOACH

    Ciao a tutti,
    sono Alberto, allenatore del gruppo Sincro Roller.
    Potete vedere i video dell’intera gara su You Tube all’indirizzo:

    http://it.youtube.com/user/albycoach

    Un abbraccio a tutti

  • Mauro

    Mi ero ripromesso di non commentare oltre, però sembra un pò troppo tranciante ed esegerato, l’ultimo giudizio su Albinea. Non sono un loro “supporter” ma mi sento di dire che è un gruppo, atleti e società, bene organizzati, dove in questi anni, avendo sviluppando un buon programma di lavoro, tale li ha portati a crescere fino ad ottenere risultati ai campionati italiani ed europei che non possono essere messi in discussione. Le scelte dei temi musicali e dei costumi come in Hight Speed e Short Track mi sono sembrate azzeccate, particolarmente interessanti, in controtendenza rispetto ai canoni classici. In specialità dove esistono difficoltà obbligate i temi sono per forza ripetitivi, copiare musiche e figure, al massimo si può prendere sicuramente spunti da altri spettacoli, ma poi bisogna metterci comunque idee e “mezzi” propri. L’errore fatto nell’esecuzione al mondiale è evidente, non sono stati all’altezza di precedenti prestazioni e di quanto ci si poteva aspettare, ma non hanno responsabilità sul giudizio. Poi saranno commenti di parte, come quasi tutti del resto, o d’inesperti, quelli dei pluricitati DelPiero e Denis, però maggiore obbiettività ed oggettività anche dagli altri, pian piano togliendo secondi al programma fra un pò non sono nemmeno partiti dall’Italia.

  • Jessica

    grazie mauro…finalmente un commento ragionato e imparziale…cominciavo a perdere fiducia nel fatto che qulcuno avrebbe scritto qualcosa del genere, visto che personalmente non volevo entrare in questa polemica!

  • SARAAAAAAAAAAA!

    sn d’accordissimo!non capisco esistendo due punteggi perchè si debba tenere alto anche il secondo.anzi.questo mi fa pensare molto.voglio comunque dire che a mio parere l’accademia è 1 squadra che avra 1 futuro!anche perchè per me anche in qst gara aveva un disco con piu difficolta di un albinea.ricordiamo cmq ke il pattinaggio non è solo difficolta,velocita,decisione.il pattinaggio è anche il non sbagliare.avere carattere.cosa che hanno dimostrato di avere le nuove ragazze dell’accademia che meritavano a mio avviso il SECONDO POSTO.e qnd uno se li merita vanno fatti anche questi:i complimenti..i complimeni ad 1 sqadra nuova, con poca esperienza, ma capace di far sognare ed emozionare chi le guarda.che ti sa trasmettere che il pattinaggio non è solo competitività con le altre..ma soprattutto con se stesse.ci hanno fatto capire che solo QUELLE CHE PATTINANO CON IL CUORE ANDRANNO LONTANO ED AVRANNO UN FUTURO.COME SI è GIA DIMOSTRATO.TANTISSIMI COMPLIMENTI ALL’ACCADEMIA.E UN GRANDE IN BOCCA AL LUPO PER IL LORO FUTURO CHE RISERVERA LORO GRANDI SUCCESSI E GRANDI VITTORIE.

Rispondi

You May Also Like

mondiali gruppi show 2007

per i video di tutte le gare di gruppi spettacolo >> QUI Groups Competition ...

Programma di calcolo, come fare le classifiche?

da Rollerforum sempre discorsi interessanti e utili per tutti, tra gli ultimi un discorso ...

Buone feste a tutti da skatingidea!

Un’altro anno è passato cari amici miei, un’altra stagione piena di colpi di scena, ...