Portimao 2010: le gare di sabato (ultime)

QUI LE FOTO > INFO@RANIEROCORBELLETTI.COM

RISULTATI UFFICIALI

COMPETITION MEN LONG PROGRAMME
Dopo una lunga rincorsa al titolo del libero senior e tante medaglie d’argento,Andrea Barbieri evidentemente ci ha preso gusto ed ha bissato l’oro dello scorso anno a Friburgo. Andrea ha condotto un campionato regolare in cui ha potuto mettere in evidenza le sue qualità tecniche ed atletiche: nel programma lungo un’ottima catena triplo lutz-triplo rittbergher ha posto il sigillo su questa seconda vittoria iridata.
Una rincorsa di segno diverso, partendo da molto lontano, è stata anche quella che ha visto protagonista in questi ultimi anni Andrea Aracu, teso a colmare il gap rispetto all’eccellenza del pattinaggio mondiale. Si può dire che ora Andrea faccia parte a pieno titolo dell’elite dell’artistico e il quarto posto di Portimao, dopo il sesto di Friburgo, poteva essere tranquillamente una medaglia se solo fosse entrata la catena con i due tripli rittbergher che è nel suo repertorio.
Marco Santucci, l’altro azzurro in gara, pur sbagliando ha fornito qualche segnale di recupero al termine di una stagione travagliata dagli infortuni. Per lui la medaglia d’argento nella combinata che rimane un risultato di grande prestigio.
Video lungo Barbieri

COMPETITION DANCE FREE
La gara della danza caratterizzata dal numero bassissimo di coppie partecipanti, probabilmente un record negativo, si risolve con il risultato più atteso, un altro record questa volta assolutamente positivo per i colori azzurri: i Campioni del Mondo 2010 sono Melissa Comin De Candido/Mirko Pontello che con il titolo 2010 si portano a quattro titoli iridati in carriera (Roma 2005, Murcia 2006, Friburgo 2009, Portimao 2010), mai nessuna coppia danza nella storia del pattinaggio ha ottenuto altrettanto. Questa volta, rispetto allo scorso anno, la vittoria sugli americani Heather Menard/Kyle Turley è stata più contrastata ma Mirko e Melissa con la danza originale e il libero hanno costruito la loro conferma al vertice, presentando programmi dai contenuti tecnici superiori, nei quali emerge una maturità espressiva più coinvolgente. La classifica finale ricalca fedelmente quella 2009 anche per le posizioni che seguono. Le altre coppie italiane, Elena Leoni/Filippo Lodi Forni e Chiara Alberini Alessandro Spigai, nonostante qualche acciacco fisico, hanno condotto un ottimo campionato, pattinando al meglio delle loro possibilità: nell’OD entrambe le coppie mi sono sembrate superiori agli americani come contenuti ma si sa nella danza è difficle ribaltare le gerarchie esistenti e va detto ad onor del vero che Heather e Kyle sono una coppia di atleti straordinari, secondi a nessuno in quanto a fluidità ed eleganza del pattinaggio. 


Tags:

  • Show Comments

Rispondi

You May Also Like

Saluti da #roccaraso2014 grande spettacolo al campionato italiano junior e senior

Con la chiusura dei Campionati Italiani Libero, Coppie Artistico, Coppie Danza e Solo Dance, ...

Solidali con Luca D’Alisera

E’ mancata all’affetto dei suoi cari Mirella Cacchioni, madre di Luca D’Alisera, indimenticabile campione ...

Risultati Campionati Europei cadetti jeunesse #Roana2017

Risultati finali dei Campionati Europei 2017 svoltasi a Roana delle categorie cadetti e jeunesse. ...