Tutti i VIDEO di Plurisports > QUI 

Stupende le foto del fotografo ufficiale CEPA Raniero Corbelletti, il meglio del campionato europeo di Gondomar ancora una volta in prima assoluta su Skatingidea! Buona visione!
Per info foto >  info@ranierocorbelletti.com 
GALLERIA COMPLETA FOTO

    

La pagina che hanno scritto i gruppi italiani impegnati nei Campionati Europei a Gondomar in Portogallo rimarrà senza dubbio tra le più apprezzate nel lungo ed avvincente romanzo del pattinaggio artistico nazionale. Non è solo una questione di medaglie, dell’en plein per quanto riguarda i titoli conquistati (sette su sette, oltre a 4 medaglie d’argento e 4 di bronzo), ma è qualcosa che attiene alla ricerca del perfezionamento tecnico ed espressivo come valore simbolico che unisce in modo trasversale tutti i team protagonisti in Portogallo. Nell’ambito di questa specialità il rischio dietro l’angolo è sempre quello di esaurire la spinta creativa, di raschiare il fondo del barile delle idee perchè è difficilissimo riproporsi anno dopo anno mantenendo intatto il livello di originalità: i nostri gruppi hanno saputo ancora una volta, in modo mirabile, spostare più in alto l’asticella del Nuovo e superarla di slancio, come non è riuscito ad altre formazioni straniere molto quotate che nei loro programmi, a tratti, hanno trasmesso una sensazione di déjà vu, quasi imprigionate nelle modalità espressive che in passato avevano garantito grandi successi. E’ un risultato che premia gli atleti e gratifica quel mondo eterogeneo dietro le quinte che contribuisce al successo collettivo con lo spirito dell’alveare e che costituisce forse la parte più significativa di questa esperienza. Anche nella specialità del precision, dove pure è meno rilevante l’aspirazione creativa che permea i gruppi show, i nostri team hanno dimostrato che pattinare impeccabilmente dal punto di vista tecnico e della sincronia assoluta dei movimenti non significa necessariamente proporsi in modo sciatto ed anonimo. Un altro aspetto positivo è che nelle categorie giovanili la leadership azzurra è ancora più marcata, nei gruppi jeunesse e nei quartetti cadetti abbiamo piazzato tre gruppi sul podio, risultato che non ha bisogno di commenti.
Conoscendo la qualità delle persone che hanno contribuito a questo straordinario risultato complessivo c’è da scommettere che durante il volo di rientro dal Portogallo si sia già programmata la preparazione in vista della trasferta iridata in Brasile: il made in Italy formato esportazione va reso vincente anche nella gara più importante della stagione.

from Fihp.org

Il Campionato Europeo Show ha iniziato oggi e precisione nel padiglione Sport a Gondomar, con le punte, mentre i primi test sono previsti per domani 14:30 am.

Il Portogallo è quindi una serie di eventi più importanti di Pattinaggio di figura, dopo la conclusione del Campionato del Mondo a Portimao, a fine 2010 e fine il Sabato, sarà anche in azione, Spagna, Italia, Francia, Paesi Bassi, Israele, Danimarca, Estonia e Germania. Gli spettatori possono guardare le élite nazionali e internazionali, per un totale di 1.045 atleti.

Hugo Chapouto due volte campione dei Mondiali Pattinaggio è una delle attrazioni della recinzione del nord, come i biglietti in vendita, come in Roller Hockey Association del Porto. Il pattinatore si sfideranno domani per 16 ore, in coppia con Ricardo Pinto Manuel Magalhaes e Daniel Fonseca.

“Sono pronto e fiducioso per competere in Europa. Mi auguro che la tecnica di questo quartetto è una forte arma molto per attaccare le medaglie. Noi siamo i pochi che hanno una coreografia con oggetti, con un paio di salti di difficoltà è alto e ci aspettiamo che questo sia decisivo in questa lotta. Noi onoreremo Gene Kelly come un modo per dimostrare che la tecnica di danza può essere divertente e di intrattenimento ‘ , dice Chapouto, ha detto al sito web della Federazione Pattinaggio Portogallo.

Il celebre atleta che gareggia ancora in questa variante, ritiene che le condizioni per momenti di grande pattinaggio: “Siamo andati a ricevere il Parlamento europeo, come è successo nel 2007 al Pavilhão Rosa Mota. In questo caso, le strutture sono in Gondomar Multipurpose, la cui architettura appartiene a Siza Vieira. Let’s mostrare la società civile e società internazionali che abbiamo buoni atleti e siamo fino ad una mostra di questa portata. “

José Correia, vice presidente della FPP, approva le dichiarazioni di Chapouto: “Ci aspettiamo una casa piena, nonostante la crisi economica che stiamo vivendo, e la buona prestazione nazionale. Siamo in grado di garantire, soprattutto, avremo grandi spettacoli in questi giorni “

From fpp.pt – Google translate

  • Show Comments

Rispondi

You May Also Like

#taipeiCity2013 Risultati Ufficiali campionato del mondo senior 2013

Risultati Ufficiali FIRS Campionato del mondo senior – gruppi show e precision 2013 Taipei ...

Raduno Premondiale 2013

RADUNO PREMONDIALE Calenzano 11/13 ottobre 2013 JUNIOR Singolo Maschi Rainaldi Tommaso obbligatori – 883 ...

Sandro, Patrick e Sara a Bollywood!

Se ne sono viste di tutti i colori su Facebook con l’Indiario Venerucciano… e ...