Le dichiarazioni degli atleti della nazionale italiana #Novara2016

Novara pronta a ospitare la prestigiosa manifestazione internazionale in programma dal 29 settembre all’8 ottobre

Novara, 16 settembre 2016 – si è tenuta questa mattina, presso il Pala Igor di Novara, la conferenza di presentazione dei Mondiali di Pattinaggio Artistico su Rotelle e della Nazionale italiana. Per dieci giorni Novara sarà il palcoscenico del prestigioso evento sportivo e accoglierà atleti, delegazioni e appassionati provenienti da tutto il mondo. La città piemontese, che ha vinto la concorrenza delle altre sedi candidate, consolida così una tradizione di oltre mezzo secolo negli sport rotellistici (città più scudettata nell’hockey) e conferma ancora una volta il ruolo da protagonista nella disciplina a livello nazionale e internazionale.

Sono attese in città circa 2.500 persone tra atleti, tecnici, accompagnatori provenienti da 35 paesi del mondo. Il 30% del pubblico proviene dall’estero e in particolare da Spagna, Argentina, Portogallo e Germania, quattro dei paesi che vantano una vocazione nel pattinaggio. In Italia le richieste di biglietti arrivano soprattutto da Emilia-Romagna e Veneto. Senza contare i milioni di spettatori che assisteranno alle gare in diretta televisiva.

Gli atleti si contenderanno i titoli iridati nelle quattro discipline previste dal programma di gara: singolo, pattinaggio di coppia e pattinaggio di gruppo o pattinaggio spettacolo. Teatro della competizione sarà il Pala Igor, mentre il Pala Dal Lago, il Pala Verdi e la pista “Lino Grassi” ospiteranno gli allenamenti delle nazionali.

novara 2016

Novara sarà, dal 29 settembre all’8 ottobre, epicentro della kermesse con tantissime iniziative che coinvolgeranno il centro e la periferia, cadenzate di settimana in settimana, grazie all’impegno in primo luogo della FIRS (Fédération Internationale Roller Sports) e del Comune di Novara con il sostegno della Regione Piemonte e di tanti prestigiosi partner: Banca Popolare di Novara e Amteco (Main Partner); Colines, BPack, Comoli e Ferrari (Silver Partner); Edea e Roll Line (Technical Partner); Esseco, Igor Gorgonzola, Bifi Sport, Malizia e MyGlass (Official Supplier) e Dueri (Official Merchandising).

Assicurato il sold out delle prenotazioni alberghiere a Novara e nell’hinterland. Il ritiro delle squadre è stato concentrato negli hotel di Novara per facilitare i trasferimenti ai vari palazzetti.

La sola presenza di 15.000 persone tra atleti, accompagnatori e pubblico provenienti da tutto il mondo nel periodo dal 29 settembre all’8 ottobre rappresenta di per sé un traguardo significativo per il tessuto economico e sociale novarese.

La possibile ricaduta economica dell’evento sul territorio secondo stime del Cio per i grandi eventi è valutabile intorno ai 10 milioni di euro.

Oltre agli effetti diretti e correlati, facilmente quantificabili in termini di presenze nelle strutture ricettive, ricadute sul comparto alimentare e sulle attività ricreative, altri risultati fondamentali sono quelli che si misurano nel medio periodo; tra questi si possono menzionare la valorizzazione degli impianti sportivi esistenti e il ritorno di immagine in chiave turistica grazie alla copertura mediatica degli eventi da parte dei broadcaster di tutto il mondo.

La ricerca condotta dal Cio ha rilevato inoltre come l’onda lunga degli eventi possa essere accertata in termini di richiamo turistico fino a quattordici mesi dalla conclusione degli stessi.
L’evento sarà trasmesso in diretta da Rai Sport e da diverse emittenti internazionali.

Grande attesa per la prestazione dei giovani talenti italiani in gara che proveranno a difendere i sensazionali successi ottenuti ai Mondiali di Cali 2015 dove la compagine azzurra ha dominato il medagliere finale conquistando 35 medaglie (12 ori, 14 argenti, 9 bronzi) staccando nettamente l’Argentina (9 medaglie complessive) e il Portogallo (5 medaglie).

Le dichiarazioni degli atleti azzurri

Fabio Hollan, commissario tecnico nazionale italiana pattinaggio artistico a rotelle: “I ragazzi che vedete qui oggi – Andrea Girotto, Debora Sbei, Luca Lucaroni, Silvia Stibilj, Elena Leoni, Alessandro Spigai e Rebecca Tarlazzi – che costituiscono la punta di diamante della nostra Nazionale, sono il risultato di una difficile selezione fra i gioielli del panorama rotellistico italiano. Al Mondiale 2015 abbiamo conquistato 35 medaglie, mi auguro che Novara si dimostri una pista altrettanto fortunata. Non sarà un Mondiale facile perché gli avversari sono molto agguerriti ma sappiamo che l’emozione di poter gareggiare in Italia darà ai nostri ragazzi una spinta in più. Vorrei fare un saluto particolare, infine, a Emanuele Marelli, giovane pattinatore azzurro al secondo anno nella categoria junior, originario proprio di questa città. ”

Andrea Girotto: “Sono molto contento di come stiano andando le prove. La pista del Pala Igor, oltre che per le dimensioni adeguate, è ottima anche per la tenuta.”

Debora Sbei: “Le sensazioni sono molto buone e cercheremo tutti quanti di sfruttarle al meglio. È ovvio che il livello emotivo, quest’anno in modo particolare, sia forte: sappiamo che il tifo sarà molto caloroso. Questo è sicuramente un aiuto, ma dobbiamo tener presente che non è sempre facile da gestire a livello psicologico.”

Luca Lucaroni: ”Ogni coppia darà il massimo, veniamo per difendere il titolo.”

Silvia Stibilj: “Poter partecipare ad un Mondiale in casa sarà un’esperienza incredibile che ricorderemo per sempre. Dobbiamo godere al massimo di questa opportunità perché sarà un passo fondamentale nella nostra carriera.”

Elena Leoni: ”I Mondiali qua a Novara saranno un trampolino importante per il pattinaggio italiano, non solo per quello artistico a rotelle. Speriamo tutti che possa presto crescere la notorietà di questa bellissima disciplina e – chissà – diventare anche sport olimpico un giorno.”

TUTTE LE INFO DETTAGLIATE DEL CAMPIONATO LE TROVATE QUI http://bit.ly/NOVARA2016

nazionale-azzurra-2

Tags:

  • Show Comments

Rispondi

You May Also Like

Kyle Turley – Heater Menard

La coppia americana ha veramente dato il meglio! Programma di gara coinvolgente! Purtroppo non ...

Campionato europeo cadetti jeunesse 2014 Rence

Cadet and Youth European Championships Rence – Slovenia – 19 to 23 August 2014 ...

Marika e Federico obiettivo olimpico

http://www.artonice.it/?q=it/node/5674 Qualche aggiornamento sulla stagione della coppia Zanforlin-Degli Esposti. Marika e Federico si sono ...