IRC 2011: Tutto esaurito per le stelle del pattinaggio.

 

TUTTO ESAURITO PER LE STELLE DEL PATTINAGGIO

I migliori atleti al mondo del pattinaggioartistico incantano il pubblico di Modena

A vincere è stato lo spettacolo e il divertimento puro.

Modena, 4 dicembre 2011. A vincere è stato lo spettacolo. Protagonisti assoluti i 16
atleti, tra cui 4 freschi campioni mondiali e una lunga collezione di medaglie, che si
sono sfidati di fronte ad un pubblico di oltre 4000 persone per la conquista del trofeo.
Gli ingredienti per un evento di successo c’erano tutti e il risultato finale non ha tradito
le attese: un contest di pattinaggio artistico a rotelle unico, una sfida tra campioni
accesa e serrata che ha entusiasmato il pubblico di Modena e gli spettatori collegati via
satellite da tutto il mondo.

Gli atleti si sono espressi al meglio onorando una competizione che in pochi anni ha
saputo affermarsi grazie alla sua originalità, e soprattutto al livello dei campioni in gara:
alla fine la giuria, composta da 5 giudici internazionali e un presidente, ha assegnato
il titolo alla squadra Chimar che schierava ben 4 medaglie dei recenti mondiali:
Simone Porzi campione mondiale Junior, Sara Venerucci e Danilo Decembrini
oro nella coppia artistico e Carla Pey, bronzo nel libero e nella combinata. Il team
si è imposto nella sfida, una gara in 4 manches che ha visto gli atleti esibirsi prima
singolarmente nella propria specialità, e poi esprimersi in un eccezionale numero di
squadra, elemento di assoluta innovazione nell’ambito delle competizioni di pattinaggio
mondiale.

Le spettacolari performance dei vincitori e le sorprendenti coreografie, hanno
entusiasmato oltre alla giuria anche il pubblico: per assicurarsi la vittoria hanno
pattinato sulle travolgenti musiche di “Fever” e di Laura Pausini, e la coppia italiana ha
emozionato il pubblico con una romantica esibizione sulle note di “Io non so parlare
d’amore”. Tra i più applauditi la beniamina del pubblico Tanja Romano, che continua
ad incantare e che ha danzato sulle note degli Abba con “The winner takes it all”, la
coppia americana – in pista e nella vita – formata da Kyle e Heather Turley e il tre volte
campione panamericano il brasiliano Marcel Sturmer.

E’ stata una grande giornata di sport e di spettacolo, grazie anche al caloroso pubblico
del PalaPanini che con applausi scroscianti ha incitato gli atleti, alla musica live di
Alessandro Lunati e della sua band, e alle voci del tenore Alessandro Ferrieri e del
soprano Celestina Testaverde. A rendere ancora più speciale l’evento, le esibizioni
dei tantissimi giovani dei gruppi di pattinaggio che hanno creato l’intermezzo perfetto
alla gara dei campioni, offrendo ai bambini e ai loro genitori l’emozione di un grande
palcoscenico mondiale. La gara infatti è stata trasmessa in diretta via satellite
negli Stati Uniti su ESPN: una competizione unica nel suo genere, che promuove il
pattinaggio artistico a rotelle, a Modena, in Italia e in tutto il mondo, un evento che continua a crescere e stupire.

  • Show Comments

Rispondi

You May Also Like

International Roller Cup Domani alle ore 15.00 Modena

DOMANI AL PALAPANINI A PARTIRE DALLE 0RE 15.00 Modena capitale mondiale del pattinaggio artistico a ...

Ghiaccio e rotelle si fondono a Melbourne

Il nostro amico Jayson Sutcliffe, ex campione del mondo, importante icona del pattinaggio australiano ...

spettacoli al nord italia_1

il gruppo Colours Roller Team di vicenza gira con i suoi spettacoli di alto ...