International Roller Cup Domani alle ore 15.00 Modena

DOMANI AL PALAPANINI A PARTIRE DALLE 0RE 15.00

Modena capitale mondiale del pattinaggio artistico a rotelle

International Roller Cup porta in pista i migliori atleti del mondo:

24 campioni in gara, gruppi spettacolo e giovani promesse.

Un grande show con musica dal vivo condotto da Paolo Belli

Tutte le News di International Roller Cup

Si annuncia davvero indimenticabile la quarta edizione di International Roller Cup, la gara tra le stelle che ha fatto di Modena la capitale mondiale del pattinaggio artistico a rotelle. Saranno 24 i campioni a scendere in pista per la conquista del trofeo: tra loro ben sei campioni iridati, e atleti provenienti da 10 paesi diversi pronti a stupire il pubblico modenese e gli spettatori, collegati da 3 diversi continenti.

Quasi tutti gli atleti che prenderanno parte alla gara meno di due mesi fa hanno partecipato ai Mondiali in Nuova Zelanda, mettendosi in luce nella competizione iridata. Tra loro i campioni del mondo in carica Dario Betti e Debora Sbei rispettivamente re e regina del singolo, e la coppia artistico Sara Venerucci e Danilo Decembrini che ad Auckland ha centrato il terzo oro consecutivo, conquistando pubblico e giuria e ottenendo ben sei 10 su sette voti per l’impressione artistica.

Un vero e proprio parterre de roi del quale fanno parte, tra gli altri, l’amatissimo atleta brasiliano Marcel Stürmer, medaglia d’argento in Nuova Zelanda nel singolo maschile, i campioni di Francia nella coppia danza Prescillia Henneguelle e Pierre Mériél, la campionessa nazionale della Slovenia Lucija Mlinaric e, infine, Anup Yama, vero e proprio monumento vivente del pattinaggio indiano.

Il programma

La gara prenderà il via alle 16.20. La competizione si articola in quattro manche nelle quali ogni elemento gareggia singolarmente, più una quinta, conclusiva, in cui i 6 componenti della squadra si esibiscono insieme. Una formula innovativa, quest’anno ulteriormente migliorata e trasformata nella gara perfetta, grazie al totale equilibrio tra le discipline: ogni team sarà infatti composto da un singolo femminile, un singolo maschile, una coppia danza e una coppia artistico.

Fedele alla sua vocazione di riunire i migliori del mondo, International Roller Cup porta in pista anche Millennium Team, gruppo argentino di oltre 30 elementi tre volte campione del mondo nella specialità precision: accanto a loro ci sarà il collettivo italiano Sincro Roller Calderara, campione europeo in carica e medaglia di bronzo ai mondiali. Tra i massimi rappresentanti del pattinaggio per gruppi del mondo, spazio anche per la Junior Sacca Modena e Modena United, gruppo che riunisce atleti provenienti da tutte le società della provincia.

Paolo Belli, un presentatore dalla simpatia incontenibile

Padrone di casa d’eccezione sarà ancora una volta lo showman Paolo Belli che presenterà destreggiandosi con disinvoltura sui pattini, e accompagnando il pubblico alla scoperta degli atleti. Con il timone della conduzione saldamente nelle sue mani, la parte musicale dell’evento, componente essenziale di International Roller Cup, sarà affidata a musicisti di primo piano. Alessandro Lunati, compositore e musicista, guiderà un’orchestra di 10 elementi, contributo ulteriormente arricchito dalla presenza del tenore ferrarese Alessandro Ferrieri.

“Campioni sotto l’albero”, spazio alle giovani promesse

Inoltre International Roller Cup si conferma vetrina straordinaria per gli sport rotellistici. La giornata al PalaPanini sarà infatti aperta alle ore 15.00 da “Campioni sotto l’albero”, vero e proprio galà del pattinaggio modenese organizzato dalla Junior Sacca Modena che vedrà protagonisti atleti selle società sportive della provincia e non solo. Nel pre show scenderanno in pista tanti giovani, già affermati a livello italiano e internazionale: Luca Lucaroni Campione Europeo Jeunesse, Rebecca Tarlazzi Campionessa Italiana Allievi e la coppia danza campione d’Europa Jeunesse formata da Jessica Ponzoni e Michele Nuti.

Un evento in mondo visione

International Roller Cup sarà trasmesso in diretta mondiale su ESPN3, che porterà lo spettacolo “made in Modena”nelle case degli appassionati degli Stati Uniti, del Sud America e dell’Oceania. Il commento live in inglese sarà affidato a Vienna McMahon, pattinatrice inglese che ha vinto 16 titoli nazionali britannici ed è stata allenatrice della nazionale dal 2001 al 2005.

betti singolo

Tags:

  • Show Comments

Rispondi

You May Also Like

Elena Leoni in tv a “Affari Tuoi”

Bella e brava sui campi di gara, Elena Leoni ha concluso l’altra sera 11 ...

Winx on ice : audizioni per pattinatori

Tornano le Winx con uno straordinario spettacolo su ghiaccio per tutta la famiglia! Testimonial ...

Astro Skating Monza presenta “C’era una volta…”

Appuntamento Domenica 9 giugno 2013 al PalaRovagnati di via Parco, 51 a Biassono, ore ...