Il servizio di Toscana Tv del raduno premondiale

Interessante il servizio di TOSCANA TV che mette in mostra principalmente gli atleti del centro Italia. Particolare l’intervista a Nicola Genchi, giudice internazionale, utile per chi vuole sentire una parola in più, diversa dai commenti degli allenatori.


Nel fine settimana la Nazionale di artistico che parteciperà alla prossima rassegna iridata di Portimao si è ritrovata a Calenzano per il raduno premondiale. Sono stati giorni di lavoro a detta di tutti molto intensi e proficui. Non che si dovesse scoprire qualcosa di questi atleti che conosciamo da anni, ma il fatto stesso di ritrovarsi con lo staff quando manca circa un mese all’inizio della trasferta iridata induce ad una ricerca della concentrazione assoluta necessaria per allenarsi al meglio nel periodo che rimane prima della partenza.
Abbiamo raccolto i pareri del Commissario Tecnico Antonio Merlo e della Responsabile Sipar Sara Locandro

Antonio Merlo – “Ho trovato gli azzurri in un ottimo stato di forma, forse anche superiore a quello mostrato nei premondiali degli anni precedenti. Alcuni atleti sono alle prese con problemi fisici (a cominciare da Simone Porzi che non ha potuto partecipare al raduno, sembra comunque possa recuperare) ma nulla di particolarmente preoccupante. Ho riscontrato un’ottima cura delle coreografie nei programmi nuovi presentati e questo è sintomatico di un ambiente che non si siede sugli allori ma ha sempre voglia di migliorarsi. Voglio ringraziare il vice-presidente Ivano Fagotto che ci ha fatto visita e ci ha voluto parlare in merito alla trasferta iridata, un gesto di attenzione molto apprezzato dagli atleti e dallo staff”.

Sara Locandro “A Calenzano si è davvero lavorato tanto e bene, merito sicuramente della disponibilità assoluta degli atleti e dei loro allenatori ma anche di una struttura sportiva perfetta per le nostre esigenze e dell’assistenza che il GS Pattinaggio Calenzano ci assicura sempre. Si sono visti scorci di pattinaggio di altissimo livello, i protagonisti più attesi del mondiale sono cresciuti ulteriormente rispetto agli Assoluti di Roccaraso ed è quindi logico aspettarsi da loro grandi performance. Certo abbiamo sempre questa incognita della pista che troppo spesso in passato ha condizionato pesantemente le gare: dal Portogallo giungono notizie che la pavimentazione sarà in parquet di dimensioni 25×50, ma deve ancora essere montata quindi come sempre sarà una sorpresa per tutti. Speriamo bene.”
FROM WWW.FIHP.ORG

  • Show Comments

Rispondi

You May Also Like

Campionato sud americano 2012

Campionato sud americano 2012 20 – 29 luglio Serena – Cile Programma di tutte ...

Show Roller Team pronto dopo un’onorevole 6to posto agli europei è in partenza per la Coppa delle Nazioni.

Il grande gruppo Show Roller Team della ASD Pattinaggio Vazzola è pronto ad una nuova esperienza. ...

skating anni ottanta

..e dopo il primo quartetto show 🙂 delle ROLLERFOURS del 1984 un’altro video datato ...