#firenze2014 In pista col Sincroroller prima della trasferta fiorentina

Firenze è alle porte, tutti i gruppi sono ognuno in fermento a rivedere l’ultimo passo o a perfezionare il cerchio obbligatorio e anche noi di Skatingidea abbiamo fatto del nostro: siamo andati ad interviste i campioni della Coppa Risport 2013, il gruppo Sincroroller Calderara.
La squadra senior, vicecampione del mondo, ha sfruttato l’ammissione diretta al campionato italiano non presentandosi al campionato regionale emiliano ed inevitabilmente ha fatto rimanere tutti sulle spine. Svelato nell’iscrizione al campionato italiano il “titolo”, il gruppo diretto da Barbara Calzolari e Michela Corticelli presenterà la Carmen, non vi rimane che leggere le prossime righe per saperne di più!

DSCN9573

Il nuovo disco senior è la Carmen, è stata rappresentata da una grande della Solo dance, Paola Fraschini, che tipo di programma dobbiamo aspettarci?
Il nostro è un programma di sincronizzato, e quindi avrà delle caratterizzazioni che poco hanno a che vedere con le varie Carmen proposte da singoli o da coppie, tranne forse nella parte introduttiva del gruppo, che evoca maggiormente l’atmosfera dell’opera.

Qual’è la figura tecnica su cui puntate quest’anno o cmq qual’è la figura obbligatoria che le sincroroller amano proporre?
Tra le figure obbligatorie, amiamo particolarmente l’intersezione con il salto da mezzo giro che abbiamo inventato noi. Un’altra figura di nostra creazione, che ormai è diventata caratteristica del gruppo Sincro Senior, è una rotazione che abbiamo chiamato “tortellino”, da brave bolognesi. Compare spesso nelle foto pubblicate delle nostre gare. Quest’anno lo proponiamo “doppio”!

Che tipo di stile di pattinaggio avete scelto per la crescita dei gruppi in visione del panorama internazionale? le vostre atlete pattinano solo per sincronizzato o tra di loro alcune di loro seguono una carriera da singolariste?
Molte delle nostre atlete seguono anche la carriera da singolariste, in particolare atlete della squadra Junior. Le componenti del gruppo Senior in linea di massima hanno già concluso la loro carriera, chi di singolo chi di coppia danza, dedicandosi ora completamente al pattinaggio sincronizzato. Abbiamo scelto uno stile di pattinaggio molto acrobatico, scelta obbligata per essere competitivi in ambito internazionale, soprattutto con uno sguardo al campionato mondiale.

Quante ore si allenano le ragazze senior? fate una preparazione particolare a riguardo?
In totale sono 10 ore di allenamento alla settimana. Il preparatore atletico Roberto Stanzani ha studiato una preparazione specifica a percorsi, finalizzata ad aumentare velocità e resistenza.

Per il pattinaggio sincronizzato, sopratutto nel mondo junior si stanno diffondendo nuove squadre, indice di un futuro decisamente in crescita per questa disciplina molto simile a quella del ghiaccio, cosa cambia o cosa deve esser per forza differente dal ghiaccio? perché non ci avviciniamo a presentare programmi simili a quelli Isu?
La tecnica del sincronizzato su ghiaccio è molto diversa, è più un discorso di fili e di “pulizia”, come la buona vecchia scuola tedesca sulle rotelle.

Le foto in pista col Sincroroller Junior e Senior

Quick Links
Risultati
Programma
Cronaca
Foto e video

 

Tags:

  • Show Comments

Rispondi

You May Also Like

BENTORNATI!

PRONTI PER UN NUOVO ANNO PIENO DI EMOZIONI? IL NOSTRO SPORT ANCHE QUEST’ANNO è ...

Campionato europeo show e precision Hanau 2008

Campionato europeo show e precision 2008 Hanau – Germania SITO UFFICIALE  Pagina commenti su skatingidea ...

Dal 2003 l’International, gara di gruppi show e precision del centro europa.

International de patinaje de Groupe 1 – 2 Giugno 2013,  Anglet – Francia >> Leggi ...