curiosità : la pista di Murcia 2006

Una delle sfide più importanti è di avere una pista con un pavimento che dia affabilità a tutti gli skaters e che dia garanzie di fermezza e di sicurezza, con cui le gare possano essere sviluppate nel loro splendor massimo senza la necessità che lo skater debba essere iin difficoltà con attrito più grande o più piccolo delle rotelle. In linea di principio un pensiero per installare il nuovo parchè sulla superficie di calcestruzzo che ha il palazzo degli sport di Murcia, un investimento relativamente economico (12.000 euro) pensato come opzione migliore. Dopo avere visto i tipi diversi dai parchè c’è stata la possibilità di cambiare il pavimento originale dell’installazione (cemento lucidato), poiché non ha una planimetria e un’uniformità adattabile per tutto il mondo. Dopo il primo trattamento che uno strato di 15 millimetri di calcestruzzo del autonivelante si è depositato per riflettere una planimetria perfetta, con lucidato del laser e della resina superiore che rifiniscono la conclusione brillante. Il risultato finale della pista è spettacolare ed il consiglio di città ha lavorato rapidamente in modo che la pista fosse pronta al più presto, poiché dal comitato di organizzazione è stata messa come il termine per finire fra il 1 ed i 10 di agosto 2006 la pista che sarà usata in quella in tutto il mondo.
L’investimento finale nel ritocco della pavimentazione del palazzo di Deportes è stata di 58.000 euro, che il consiglio della città nel relativo entusiasmo contribuì per facilitare che sia il campionato mondiale migliore della storia.

from: fep.es

 

Tags:

  • Show Comments

Rispondi

You May Also Like

Prepararsi al mondiale 2008

Iniziamo con le foto del galà premondiale, diamo un rapido sguardo a tutti gli ...

Memorial Giorgio Perinetti 2012 Aics

“MEMORIAL GIORGIO PERINETTI” valevole quale Campionato Nazionale  2 – 9 settembre 2012  Impianti del ...