Campionato del mondo sincronizzato ghiaccio 2009 Zagabria

from Art on ice!
Campionati del Mondo di sincronizzato che si terranno a Zagabria venerdì 3 e sabato 4 aprile. Sul ghiaccio saranno impegnate 23 Squadre, una più rispetto alla scorsa edizione, provenienti da 18 diverse Nazioni. Tenuto conto dei piazzamenti ai Mondiali di Budapest della passata stagione Canada, Finlandia, Germania, Svezia e Stati Uniti saranno presenti a Zagabria con due formazioni ciascuna. Non ci saranno invece Serbia e Gran Bretagna (rispettivamente 22ma e 21ma nel 2008) che lasciano spazio a Nuova Zelanda (Team New Zeland), Belgio (Team Belgium) e Olanda (Duke Town Diamonds). Grandi assenti saranno però le campionesse del mondo in carica, le Rockettes, che dopo lo storico risultato di Budapest, hanno ottenuto soltanto il terzo posto ai campionati Nazionali Finlandesi di questa stagione, perdendo così la possibilità di difendere direttamente il loro titolo a Zagabria. Toccherà al Team Unique, ma soprattutto alle Marigold Ice Unity l’impresa di portare in Finlandia la medaglia d’oro, impresa non del tutto impossibile se consideriamo che le Marigold hanno già vinto i Campionati del Mondo nel 2002, 2004 e 2006. Una cosa è certa: le Svedesi Surprise non staranno a guardare e faranno il possibile per salire di nuovo sul tetto del mondo, dove già 5 volte sono arrivate: nel 2000, 2001, 2003, 2005 e 2007, anno in cui hanno stabilito il record mondiale di 222.24 punti. La “tradizione” indicherebbe la Svezia come favorita. Se si esclude il mondiale del 2000 infatti in tutti gli anni dispari l’oro è stato conquistato dalla Svezia, mentre in tutti quelli pari la vittoria è andata alla Finlandia. Il 2009 è un anno dispari… Ma queste non sono le uniche Nazioni che ambiscono ad una medaglia, a lottare per un posto sul podio ci saranno anche altre squadre, come le Canadesi Nexxice (bronzo nel 2007 e nel 2008), le Statunitensi Miamy University (argento nel 2007). Si rinnoverà anche la sfida tra Germania e Russia per “la quinta Nazione” che potrà godere di 2 posti nel 2010, senza dimenticare poi le nostre Hot Shivers che tenteranno di rientrare nella Top Ten Mondiale, come già successo ai campionati del Mondo del 2005 (Svezia) ed del 2006 (Repubblica Ceca). Anche quest’anno insomma i Mondiali di sincronizzato si preannunciano avvincenti. In bocca al lupo a tutti, ma soprattutto alle nostre rappresentanti, le Hot Shivers!
Risultati Finali 

Come previsto i campionati mondiali di Zagabria hanno riservato molte sorprese al vertice della classifica. Se alla vigilia le favorite nella corsa all’oro erano Svezia e Finlandia già durante il programma corto le Canadesi Nexxice (nella foto, courtesywww.nexxice.com) VIDEO QUI hanno dimostrato di voler portare a casa una medaglia diversa da quella di bronzo, già conquistata nel 2007 e nel 2008. Così è stato. Le Canadesi, seconde dopo il corto, sono state le ultime a scendere in pista nella giornata di sabato presentando un lungo sulle note della “Carmina Burana” molto preciso e pulito che le ha portate ad ottenere il punteggio più alto di giornata, scavalcando il Team Unique in vetta alla classifica ed arrivando là, dove nessuno a parte Svezia e Finlandia era mai arrivato: l’oro mondialePer la prima volta nella storia il titolo più prestigioso di questa disciplina finisce oltre oceano accompagnato anche dal nuovo record: 223.58 che scalza quello precedente di 222.24 stabilito dal Team Surprise in occasione dei Campionati del Mondo in Canada nel 2007. Visibile e comprensibile la gioia della squadra, dello staff e di tutti i supporters canadesi all’uscita dei punteggi.L’argento è andato alle Finlandesi Unique. Prime dopo lo short pagano una caduta nel programma lungo senza la quale, forse, avrebbero potuto salire per la prima volta sul podio mondiale, e direttamente sul gradino più alto. 220.28 il loro punteggio complessivo. Bronzo per il Team Surprise (SWE1) che con il programma corto, non ai livelli di quelli delle passate stagioni, era rimasto addirittura fuori dalle tre squadre di testa nella prima frazione di gara. Nel lungo, il team recupera una posizione a discapito di FIN1 e conclude così in terza posizione, con 209.30. Le Surprise, pur non brillando come in passato, rimangono comunque l’unica squadra ad essere sempre andata a medaglia nei campionati mondiali con un totale di 5 ori, 4 argenti ed 1 bronzo nelle 10 edizioni della rassegna. Proseguendo con la classifica troviamo al quarto posto il team USA 2 (Hydenettes – 207.40), seguite da CAN2 (Black Ice – 201.10) e da FIN1 (Marigold Ice Unity – 200.20) che dopo il corto, molto originale sulle note di “Radio Gaga”, si trovava addirittura in terza posizione. La sfida per la “quinta Nazione” che ogni anno si rinnova tra Germania e Russia, è stata vinta dalla Germania, ottava con il team di punta Berlin1 ed un complessivo di 182.26. Ma veniamo alle nostre Hot Shivers. Dopo il dodicesimo piazzamento nella giornata di venerdì (53.14 punti nello short) sono riuscite a risalire di una posizione con il programma lungo “Kung Fu Panda” e hanno cosi chiuso questo mondiale all’undicesimo posto (settima Nazione). La squadra di casa, Zagreb Snowflakes, riesce a coinvolgere molto il pubblico durante il programma corto sulle note di “Mamma mia”, ma non riesce ad andare oltre la ventesima posizione complessiva (103.76 totale) Le tre squadre all’esordio nei campionati del Mondo chiudono la classifica: Olanda al 21mo posto (punteggio complessivo di 79.12), Belgio 22mo (59.08) e Nuova Zelanda 23ma (57.10).La stagione di sincronizzato si chiude qui, con le Canadesi NEXXICE sul tetto del mondo.

Tags:

  • Show Comments

Rispondi

You May Also Like

cristal skating team per la musica

Ecco il video musicale dei Sun Eats Hours realizzato in collaborazione col gruppo show ...

Campionato regionale Friuli Venezia Giulia 2017 gruppi show

Campionato regionale FIHP Friuli Venezia Giulia 5 Febbraio 2017 Palazzetto del Villaggio Sportivo GE. ...

Cp Olot :

Cp OLot 1° campionato Spagna di gruppi show 2008 5° campionato europeo Hanau 2008