Attività collaterali: la Fitball

from fihp.org
Utilizzata per problemi all’apparato locomotore, ora spopola nelle palestre e nei centri fitness. Con la fitball il divertimento e i risultati sembrano essere garantiti. Questa palla ha un’infinità di utilizzi: nell’allenamento della resistenza, nel rafforzamento della muscolatura posturale, nell’allenamento cardio-vascolare, nell’allungamento e per il rilassamento di tutto il corpo. Viene utilizzata anche con i bambini sotto forma di gioco, con le persone sedentarie o in sovrappeso, con quelle che presentano rigidità articolare e con gli anziani per una sana prevenzione. La superficie dell’attrezzo si modella a contatto con ogni parte del corpo e l’effetto dovuto alla pressione del peso corporeo attiva i recettori neuro-muscolari che determinano le contrazioni muscolari necessarie a mantenere una posizione di equilibrio. Questa proprietà della fitball torna utile e preziosa nell’allenamento di molte discipline sportive come la ginnastica artistica, ritmica, la danza, lo sci, la canoa, il surf, il freeclimbing, il pattinaggio artistico, e tutte le attività che richiedono una buona capacità di reagire velocemente a modificazioni del baricentro.

http://www.sportmedicina.com/fitball.htm
“Il fitball – dice Arrigo Giombini, responsabile del Servizio di riabilitazione e ricondizionamento dell’Istituto di Scienza dello Sport del CONI – è, in pratica, un pallone di PVC ripieno di aria con un diametro variabile dai 45 ai 75 cm, che sfrutta in modo dinamico l’assetto posturale più utilizzato nelle attività quotidiane: la posizione seduta. La palla, infatti, restituisce all’individuo la spinta derivante dal peso corporeo sotto forma di energia e questa viene utilizzata per muovere tutte le masse muscolari del corpo, quasi in assenza di gravità. Questo aspetto è molto utile perché le articolazioni possono essere “sciolte” senza i sovraccarichi derivanti dal peso e la loro mobilità può essere recuperata oppure ampliata senza rischi di lesioni o microtraumi”.
“L’elasticità che il fitball ridona a tutto il corpo – prosegue l’esperto – è un toccasana anche per coloro che, costretti a passare parecchie ore al giorno seduti davanti a una scrivania o in macchina, lamentano infiammazioni, tensioni e contratture dolorose della colonna vertebrale, quali ad esempio il “colpo della strega”, l’infiammazione del nervo sciatico o, più semplicemente, il comune mal di schiena”.

Tags:

  • Show Comments

Rispondi

You May Also Like

Nuove foto del 20 novembre by Raniero

Nuove foto delle gare del 20 novembre > GO SENIOR GO < RANIERO CORBELLETTI ...

Podio italiano per le coppie artistico

In serata, dopo la cerimonia di premiazione degli obbligatori, si sono disputate le danze ...